AMBIENTE E SALUTE :
FAI IL NOSTRO QUIZ

Secondo le stime dell’OMS intervenendo in modo strutturale sul risanamento ambientale si potrebbe ridurre la mortalità in Europa. Di quanto? 

  • 2%
  • 12%
  • 20%

Esiste la consapevolezza, diffusa ma generica, che la nostra salute dipenda anche da cause ambientali. Per approfondire, ecco un libro curato da Agostino Di Ciaula, Vitalia Murgia e Maria Grazia Petronio, tre medici dell’ISDE, l’associazione internazionale dei Medici per l’Ambiente.

Le domande e le risponde del quiz sono tratte da Inquinamento ambientale e salute.

Ecco la risposta :

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che, intervenendo in modo strutturale sul risanamento ambientale, si potrebbe ridurre la mortalità del 20% circa nella sola Europa. Si pensi per esempio all’inquinamento dell’aria: un problema alquanto diffuso e che, in alcune aree del nostro Paese come la Val Padana, è particolarmente grave. Questa forma di inquinamento provoca decine di migliaia di morti premature e un consistente aumento della morbilità sia acuta sia cronica (Progetto VIIAS1). Urge affrontare le questioni ambientali in termini di promozione della salute.

(dalla prefazione di Giuseppe Miserotti a Inquinamento ambientale e salute).

0 Shares:
You May Also Like
Leggi di più

NO, NON TORNIAMO ALLA NORMALITÀ

di Ángel Luis Lara “Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema”. Una scritta comparsa per…
Leggi di più

CIBO SANO IN AMBIENTE SANO

a cura di Michele Milani Grande ristoratore e grande comunicatore, Giorgio Barchiesi (“Giorgione” per i tantissimi suoi fan…
Leggi di più

VACANZE USA E GETTA? NO GRAZIE!

di Luca Bonaccorsi, Clare Fischer e Richard Harrington Lascia le tue impronte sulla sabbia. Ma solo quelle! Infradito,…
Leggi di più

IMMAGINIAMO INSIEME IL FUTURO

di Nicola Lagioia Il direttore del Salone del Libro di Torino presenta il Bosco degli Scrittori, un progetto…
Leggi di più

SETTE BUONI PROPOSITI

di Giovanna Zucconi Dopo un anno in cui il tema della salute ha dominato la pubblica attenzione nel…