LA BOTANICA DI LEONARDO : LA MOSTRA

25mila visitatori nei primi 15 giorni per la grande mostra dedicata agli studi e alle intuizioni di Leonardo da Vinci in campo scientifico

mostra-botanica-leonardo-MUSE-3
Con La Botanica di Leonardo. Per una nuova scienza tra arte e natura”  il complesso di Santa Maria Novella a Firenze diventa un punto di osservazione privilegiato sull’evoluzione scientifica e la sostenibilità ecologica.

Un percorso espositivo – ideato e prodotto da Aboca, promosso dal Comune di Firenze con l’organizzazione e il coordinamento scientifico di MUS.E – articolato  tra il maestoso Chiostro Grande e gli spazi dell’ex dormitorio, suggestiva cornice di una mostra ricca di contenuti coinvolgenti e allestimenti multimediali interattivi. Dalla fillotassi alla dendrocronologia, gli scritti e i disegni di Leonardo registrano intuizioni di assoluto rilievo nella storia della botanica, generate dal suo acuto spirito di osservazione e dalla sua continua attività sperimentale, che vanno a delineare una visione dinamica della scienza, inscindibile dall’arte e dalla tecnica e ricca di implicazioni e riferimenti anche nella contemporaneità. La mostra curata da Fritjof Capra, Stefano Mancuso e Valentino Mercati offre inoltre al grande pubblico una ricca offerta di occasioni di approfondimento, con visite guidate e laboratori proposti quotidianamente: già 500 i partecipanti alle attività di mediazione culturale curate da MUS.E e da Aboca, senza contare gli eventi speciali e le conferenze . Il calendario completo degli appuntamenti su www.labotanicadileonardo.it/eventi-a-firenze/

La mostra, aperta fino al 15 dicembre 2019, è tutti i giorni dalle 9 alle 17.30 (venerdì 11-17.30, domenica 12-17.30) e il biglietto unico (intero €10, ridotto €7,50) consente l’accesso all’intero complesso museale di Santa Maria Novella e alla basilica.

0 Shares:
You May Also Like
Leggi di più

CULTURA, OGNI GESTO CONTA

di Francesca Colombo La pandemia ci ha privati del superfluo. E ci ha fatto riscoprire i valori e…
Leggi di più

COME SARANNO I NEGOZI?

di Massimo Fabbro Non è facile immaginare il dopo. Il virus ci ha privati della socialità, anche nei…
Leggi di più

NO, NON TORNIAMO ALLA NORMALITÀ

di Ángel Luis Lara “Non torneremo alla normalità perché la normalità era il problema”. Una scritta comparsa per…
Leggi di più

OLTRE I LIMITI DEL BIOLOGICO

di Giuseppe Barbera L’agricoltura biologica cambia soltanto i mezzi di produzione (da quelli di sintesi a quelli organici)…