SAPIENS SANO IN PIANETA SANO

In principio fu un pipistrello, o un pangolino, o un altro animale selvatico il cui habitat era stato stravolto dall’azione umana. Questa pandemia, come le precedenti e come quelle che con ogni probabilità verranno, dimostra quanto la salute ambientale e quella di noi umani siano collegate. E quanto la deforestazione, l’allevamento intensivo, l’urbanizzazione sfrenata, il riscaldamento climatico abbiano effetti devastanti sulla salute di milioni o miliardi di persone. Noi sapiens ormai sappiamo tutto: cause, effetti e possibili rimedi. Soprattutto in questo periodo di accresciuto rispetto per la scienza, sappiamo quello che dovremmo fare e quello che dovremmo evitare, come individui e come specie. Eppure continuiamo a farci del male. Perché? Mario Tozzi, con la sua competenza e il suo talento di divulgatore, ne parla in questo video. Fra denuncia delle troppe informazioni pseudoscientifiche, consigli di lettura e speranza che Sapiens sia davvero tale anche nel rispetto della natura, del pianeta, di noi stessi.

46 Shares:
You May Also Like
Leggi di più

OLTRE I LIMITI DEL BIOLOGICO

di Giuseppe Barbera L’agricoltura biologica cambia soltanto i mezzi di produzione (da quelli di sintesi a quelli organici)…
Leggi di più

AMBIENTE, TI ASCOLTO!

di Giovanna Zucconi Piccola guida ai podcast su sostenibilità, economia circolare, clima: una bella maniera per approfondire i…
Leggi di più

CIBO SANO IN AMBIENTE SANO

a cura di Michele Milani Grande ristoratore e grande comunicatore, Giorgio Barchiesi (“Giorgione” per i tantissimi suoi fan…
Leggi di più

CONTINUEREMO A FARCI DEL MALE?

con Antonio Pascale e Telmo Pievani Speranza e pessimismo, disuguaglianze e responsabilità, natura e post-umano. Abbiamo chiesto ad…
Leggi di più

COMMERCIO ETICO, SI PUÒ FARE!

di Christian Felber Fondatore del movimento internazionale dell’Economia del Bene Comune, nel suo nuovo e provocatorio libro Christian…